Come Disinvestire un Fondo Comune

Rientrare in possesso delle quote investite in un fondo comune (detto in gergo “riscattare”) è un’operazione piuttosto semplice. Ciononostante è opportuno conoscere il percorso e i tempi della procedura. Scopriamo insieme come muoverci per evitare spiacevoli inconvenienti.

Se hai sottoscritto un fondo comune di investimento puoi ottenere il rimborso del tuo capitale in qualsiasi giorno lavorativo dell’anno, senza dover fornire alcun preavviso. La società di gestione è infatti tenuta ad avviare la procedura di liquidazione delle quote investite non appena riceve la tua richiesta di riscatto.

Potrai inoltrare la domanda ad uno qualsiasi dei soggetti preposti al collocamento del fondo comune o direttamente alla società di gestione, infatti non è affatto necessario rivolgersi allo stesso consulente o alla stessa banca dove è stato sottoscritto il fondo. La domanda di rimborso va compilata inserendo le tue generalità e il numero delle quote, successivamente va inoltrata preferibilmente con una raccomandata.

A questo punto l’intermediario deve inoltrare immediatamente la domanda di rimborso alla società di gestione, che a sua volta si impegnerà a liquidarvi nel più breve tempo possibile. Deciderai tu se il pagamento avverrà in contanti, assegno o bonifico bancario. Per legge, il rimborso del capitale deve avvenire entro 15 giorni dal momento in cui la richiesta perviene alla società di gestione.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *