Come Avvicinarsi ai Propri Clienti

Le nuove tecnologie hanno rivoluzionato completamente il modo di lavorare e hanno cambiato la vita di tutti, spesso in modo positivo ma ci obbligano a tenerne conto, anche se possono non piacerci.

A volte la loro influenza non è diretta, ma agisce comunque molto; un esempio pratico a livello genovese è la chiusura per spostamento su Internet e call center della sede Telecom di Brignole. La chiusura ha ridotto notevolmente il flusso di clienti nei locali della zona creato da chi si recava negli uffici, e dai dipendenti che consumavano i pasti.

Indipendentemente da questi esempi estremi le nuove tecnologie possono essere una arma molto utile a favore, ma anche contro, per chi deve far tornare i Clienti tutti i giorni.

Esaminiamo qui alcuni modi di utilizzo di Internet e cellulari per aumentare e fidelizzare la Vostra Clientela.

Incrementare le consegne a domicilio – Take Away
Sono la più vecchia tecnica di avvicinarsi al Cliente e, nonostante gli anni continuano a funzionare.
Sicuramente è possibile incrementarle, sia ricordando ai Clienti che esiste questa possibilità che evidenziando la possibilità del Take-Away per i piatti più adatti.
Non dimenticate che alcune grandi catene di franchising hanno iniziato proprio così.

Sfruttate meglio il sito web, o createne uno
Ormai il sito web è diventato quasi un obbligo se volete restare alla pario con i tempi, ovviamente potete averne di tantissimi tipi e con funzioni diverse, ma se pensate di farvi pubblicità non dimenticate che molte persone quando ricevono del materiale pubblicitario la prima cosa che fanno è guardare se è indicato il nome del sito, e prima di provare il vostro caffè…provano il vostro sito.
Se dal vostro sito i Clienti possono anche ordinare o prenotare, è anche meglio!

Create una Pagina Facebook per il vostro locale
Ormai tantissimi locali hanno una loro pagina Facebook per tenersi in contatto con i loro Clienti.
E’ una grande possibilità che conosce bene chi già la utilizza. Il marketing su Facebook sta diventando una tecnica specializzata, ad esempio nella nostra biblioteca digitale abbiamo quasi cento libri solo su questo argomento ( Li stiamo leggendo piano piano..)
Una annotazione fondamentale da fare su Facebook è che è IMPORTANTISSIMO postare solo foto dei Clienti se si ha una loro autorizzazione scritta o palese ( ad esempio vi inviano loro la foto scrivendo che la potete pubblicare o gli chiedete via messaggio di poterlo fare) perché rischiate che qualcuno possa farvi causa per violazione della privacy, se mettete la sua foto online o la taggate.
Non va dimenticato che Facebook non dimentica mai, e esistono Agenzie che addirittura memorizzano il più possibile di quello che è apparso del vostro profilo, anche usando in maniera inappropriata le varie app che si aggiungono o utilizzando quello che possono vedere (e taggare)i vostri contatti.
Di conseguenza se postate foto o testi riguardo a qualcuno state attenti perché potrebbe sostenere che gli avete rovinato la reputazione. Non lo diciamo noi ma in America queste cose sono all’ordine del giorno e iniziano anche qui ( In America a volte gli Avvocati sono un po’ esagerati perché alcuni girano in moto per la città e inseguono le ambulanze sperando che chi ha avuto un incidente voglia fare subito causa al responsabile…)

Un esempio della portata della legge sulla privacy è quello di una cartolaia di Genova che è stata denunciata per violazione perché aveva esposto in vetrina una cornicetta da vendere con la foto della classe dell’asilo del nipotino; la madre di uno di questi bambini le ha chiesto i danni.

Utilizzare Twitter e WhatsApp!
Queste due tecniche sono ancora più veloci di Facebook e immediate; ad esempio un venditore genovese di primizie le usa per informare i Clienti degli ultimi arrivi.
Proprio perché sono così immediate a volte si rischia di postare materiale inappropriato, in modo particolare in merito alla privacy (Come meglio descritto nella sezione precedente): se vi viene voglia di far vedere che nel locale è in corso una bellissima festa attenzione alle foto dei Clienti che stanno bevendo, non tutti voglio farlo sapere al mondo, mogli, fidanzate, al Capo …
Se, invece, utilizzate in maniera intelligente e non martellante queste tecniche potreste aver una ottima cassa di risonanza a costo zero e sempre aggiornata.

Accettare ordini e prenotazioni via mail o SMS
Ormai è sempre più diffusa l’abitudine di ordinare via mail o SMS. E’ una possibilità che si può sfruttare attraverso i nuovi telefonini, anche non avendo un computer nel locale.

La soluzione migliore è quella di un sito web dedicato, ma se i vostri Clienti conoscono già le vostre offerte potete facilmente iniziare in maniera semplificata, eventualmente sviluppandola in un secondo tempo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *