Come Diventare un Geologo

Se sei un appassionato delle scienze, della natura e degli eventi della Terra, ma anche di pratiche ingegneristiche, puoi far fruttare la tua passione e le tue qualità facendo il Geologo di professione. Se hai deciso di intraprendere la professione di geologo, sappi che per esercitarla in forma di libera professione devi seguire alcuni iter burocratici, che di seguito ti illustro.

Prima di tutto devi avere un diploma finito che ti consenta l’iscrizione all’Università, ti consiglio di fare prima degli studi tecnico-scientifici, quindi liceo scientifico o tecnologico o l’istituto professionale per Geometri. Una volta diplomato devi iscriverti all’Università presso la Facoltà di Scienze MM.FF.NN.
Anche qui, dopo la riforma, c’è prima una Laurea Triennale e poi una Specialistica (3 2). Ti consiglio di terminare tutti gli studi, poiché il geologo junior è una figura professionale non ricercata (almeno in Italia), e che poi ti comporterà molte limitazioni nella futura professione.

Il libero professionista per esercitare deve essere iscritto all’Albo, quindi una volta che hai conseguito la Laurea, devi recarti presso l’Ufficio Esami di Stato del tuo Ateneo e prenotarti per sostenere l’Esame. La domanda da compilare ti sarà fornita dallo stesso Ufficio, dove effettuerai anche la prenotazione. Una volta effettuato il versamento (che varia da Regione a Regione) puoi sostenere l’Esame al massimo nella seconda sessione successiva.

Le modalità di Esame variano in base alle Regioni e agli Atenei, ma comunque sappi che consiste in almeno 3 prove, quindi dovrà richiedere molto impegno in fase di preparazione. In caso di esito positivo, potrai iscriverti all’Albo Regionale pagando una tassa annuale. Dopo l’iscrizione ti verrà fornito numero di matricola e timbro. Per completare i documenti da professionista, dovrai recarti presso un’agenzia delle imposte ed aprire la Partita IVA, mediante apposito codice.

Il timbro ti darà potere di firma e validazione delle relazioni che farai, mentre con la Partita IVA emetterai le fatture. All’emissione della prima fattura dovrai iscriverti obbligatoriamente all’EPAP, la cassa per liberi professionisti. Per esercitare in tutto il territorio nazionale dovrai iscriverti anche al Collegio Nazionale (saranno loro a contattarti). Le iscrizioni le devi rinnovare annualmente. Per dettagli è possibile vedere questa guida sul geologo su Professioniecarriere.com. Non è previsto tirocinio, ma ti consiglio per i primi tempi di seguire un collega con molta esperienza.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *