Come Creare il Passaparola per la Propria Attività

Un ottimo modo di trovare nuovi Clienti è quello di favorire il passaparola ( positivo ) nei confronti del vostro locale.
Abbiamo evidenziato il fatto che il passaparola deve essere positivo perché spesso è il contrario; è statisticamente provato che è circa sette volte più facile che un Cliente parli negativamente di una attività piuttosto che positivamente ( e ne parla a molte più persone ).
Questa affermazione potete confermarla anche con i Vs. ricordi: quante volte avete sentito le vostre amiche che parlavano volentieri negativamente di attività di cui si sono servite, rispetto alle volte in cui si sono dichiarate soddisfatte ?

L’invito è pertanto ad evitare di far trovare i Vs. Clienti in situazioni in cui possano trovare qualcosa da ridire; soprattutto quelli che sono della vostra zona e possono influenzare più negativamente su altri clienti abituali.

Non va dimenticato che spesso un cliente ne porta altri con se, e perderne uno significa forse perdere anche i sui amici e colleghi. Tra l’altro recuperare un cliente perso per una esperienza negativa è quasi impossibile.

Una delle esperienze più negative è quelle delle posate o tazze sporche di rossetto o i bicchieri poco puliti ( In modo particolare quelli per l’acqua con un retrogusto di vino…)

Se il Cliente se ne accorge dopo aver bevuto… sicuramente ne parlerà anche a tutti quelli che conosce: “Che schifo ! Ho preso il caffè da XXX e la tazza sembrava quella di un cesso ! “ ( Quando il Cliente è insoddisfatto tende sempre leggermente a esagerare…).
Ed ora è anche più facile parlar male di voi su Facebook e simili, occhio a cosa si dice di voi, addirittura alcune società Americane sono specializzate solo nel controllare la reputazione delle aziende online.

Comunque, per restare nell’ambito locale, immaginatevi una bella foto di una vostra tazzina sporca di rossetto postata su Facebook… e non potete neanche fare causa se il Cliente dice che QUELLA tazzina era sporca; potreste farlo solo se scrive che TUTTE le tazzine sono sporche, il che è difficile.

Se, invece, offrite veramente un bel piatto o un gelato come si deve, forse chi sta per mangiarlo manderà la foto alle amiche a dieta per farle ingelosire.

Il passaparola è come l’affettatrice: non potete farne a meno, ma se non state attenti potete anche farvi male.

Per ottenere un passaparola positivo il sistema più sicuro è quello di riuscire ad offrire un servizio che possa ispirare i Vs. Clienti a parlare di voi agli amici e conoscenti, ma qualche piccolo trucchetto può aiutarvi a rendere più facile questa pubblicità a costo zero, ma più efficace di tutte le altre ( Chi non crede al consiglio di un amico ? )

Buoni a coppia
Potete offrire a clienti selezionati un buono da consumare insieme a un amico/a che non è mai stato nel Vs. locale, ovviamente si può fare solo con Clienti conosciuti ma potrebbe essere un buon modo di ringraziare chi viene sempre da voi e farvi conoscere da nuovi potenziali clienti.

Feste e occasioni
Organizzare feste e compleanni può farvi conoscere da una platea molto più ampia di quella attuale perché sicuramente parteciperanno persone che non vi conoscono ancora.
Potete offrire ai partecipanti a queste iniziative buoni sconti o omaggio per farli tornare anche in momenti successivi, anche l’idea di regalare un tessera fedeltà potrebbe essere interessante se, ad esempio, richiede un numero ridotto di consumazioni per ottenere un omaggio.

Momenti di gruppo – Serate a Tema
Organizzare serate a tema può creare interessanti possibilità di farsi conoscere, l’importante è che l’evento sia ben organizzato e a un prezzo ragionevole.
In questi casi l’obiettivo non è tanto quello di guadagnare molto la prima volta che il cliente viene da voi , ma di farlo diventare un cliente abituale utilizzando le tecniche sopra descritte.

Potete anche organizzare delle occasioni, non necessariamente feste, in cui i componenti di un determinato gruppo o associazione si incontrano, ad esempio un aperitivo.
Un modo per farsi conoscere e fare qualcosa di utile, è quello di organizzare delle occasioni di incontro insieme a gruppi o associazioni per la raccolta di fondi, anche se la maggior parte dell’incasso viene destinato a loro vi siete fatti conoscere da molte persone potenzialmente bendisposte, e avete fatto del bene.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *